S.Antonio

Fondata con decreto reale da Ferdinando II° Re delle due Sicilie nell’anno 1753, trascritta successivamente in diocesi a Reggio Calabria nel 1967, in quell’anno nasce ufficialmente la congregazione Sant’Antonio di Padova di Campo Calabro, come rileva un manoscritto “Regio Archivio di Stato in Napoli ­ Sezione Politica”, copia tratta dal volume n° 195 dei Privilegi della Camera Reale. E’ stata sempre dotata di uno statuto, e nel 2011 ne è stato emanato uno nuovo riguardante le confraternite nell’arcidiocesi di Reggio/Bova da Mons. Mondello, nel quale dirama, natura e finalità, gli organi della confraternita, l’assemblea, il consiglio, il collegio di revisori, il priore, il segretario, l’assistente spirituale; statuto nel quale viene chiesto di munirsi di un regolamento interno, cosa che è stata effettivamente realizzata.. Per quanto riguarda gli appuntamenti fissi: domenica delle Palme distibuisce i ramoscelli d’ulivo, partecipa alla processione del Corpus Domini , il 13 giugno giorno di S.Antonio verifica le iscrizioni dei confratelli, vengono celebrate quattro messe e per ogni messa c’è la distribuzione del pane. La seconda settimana di luglio organizza la festa, Giorno dell’Immacolata 8 dicembre organizza il mercatino, e partecipa alla organizzazione del Natale.